Il primo Osservatorio sull'Ordinamento e sulla Deontologia Forense

Tecnica di ricerca con il metal detector

La tecnica comune di ricerca con metal detector, è chiamata “Motion”, perchè si deve oscillare il metal detector a destra e a sinistra davanti a noi con la piastra sempre parallela al terreno. In questo modo se si è in presenza di un metallo, il metal detector comincerà a ticchettare. Quando il metal detector emette un suono, si deve ritornare indietro ed effettuare il passaggio più volte sulla zona segnalata dallo strumento, in questo modo possiamo farci un idea circa le dimensioni dell’oggetto, come riporta il sito Metal Detector Online, sito di riferimento per i metal detector ed i cercametalli.

(altro…)

Quali sono i sintomi dell’Anemia Mediterranea?

L’Anemia Mediterranea, considerata come la malattia del globulo rosso, non deve essere considerata come una malattia che reca molte preoccupazioni ma che più semplicemente và esaminata nel suo profondo. A riguardo, dandovi un semplice consiglio, bisogna semplicemente rendersi conto di alcune cose; Solo così la realtà potrà giocare a tuo favore. Se fino ad ora non soffrivi di stanchezza, assenza d’ossigeno e colore pallido, dovresti iniziarti a chiedere:” Cosa Ho? Cosa mi sta accadendo? Perché il mio corpo sembra così fragile? Perché mi quando mi alzo dal mio letto mi sento così stanco?” Se presenti almeno uno dei 3 sintomi scritti qui sopra, potresti esser affetto da Anemia Mediterranea o talassemia. Prima di rivolgerti al tuo medico di fiducia e di farti stravolgere dall’ansia, siediti comodamente sul tuo divano e leggi questo articolo. Potrebbe esserti d’aiuto!

(altro…)

Cos’è l’Alopecia Androgenetica?

In questi ultimi anni in tante sono le persone colpite dall’ Alopecia Androgenica. Questa malattia genetica che colpisce il cuoi capelluto dei capelli, alcune volte presente anche nei più giovani (dai 13 anni in poi), è causata da un semplice diradamento progressivo del cuoio capelluto. Trasmessa dai nostri genitori o da un danneggiamento del nostro Dna, l’alopecia androgenetica, chiamata volgarmente anche “Calvizia”, non è altro che una condizione del tutto fisiologica che colpisce l’80 % del popolo maschile e il 50 % di quella femminile. La domanda che sicuramente vi starete facendo è la medesima: Come se la vivono le persone colpite da essa? Intervistando alcune persone abbiamo dedotto che questa malattia, soprattutto in quelli più piccoli, è vista come un vero e proprio handicap che reca disagio e stress.

(altro…)

Vacanze al mare dell’Isola d’Elba: gli itinerari per bambini

Cosa occorre ad una famiglia per trascorrere una piacevole e comoda vacanza al mare in compagnia dei propri bambini? Di sicuro spiaggia di sabbia e parchi di divertimento. L’Isola d’Elba da questo punto di vista è perfetta ed ecco gli itinerari che proponiamo per essere certi di avere tutti i comfort necessari e la dose giusta di divertimento per i più piccoli. Chi desidera trascorrere una vacanza in albergo spesso tra i parametri che prende in considerazione vi è la presenza di una connessione internet wifi in hotel: tra le varie soluzioni disponibili di social Wifi per hotel sicuramente Oscar Wifi è la soluzione ideale per chi è alla ricerca di un ottimo wifi per hotel che sia in grado di offrire connessione internet wireless agli ospiti degli alberghi.

(altro…)

Gestire legalmente la richiesta da parte degli hotel

Soggiornare in hotel potrebbe non essere sempre un’operazione così semplice da fare. Oggi infatti dal punto di vista legale tutte le attività legate al web marketing turistico per hotel e strutture ricettive hanno bisogno di un supporto esperto da parte di un avvocato o comunque un consulente che sia in grado di fornire alta formazione nell’ambito del web marketing turistico. Questo deriva dal fatto che la tassa di soggiorno, ad esempio, è la classica operazione di prelievo fiscale imposta dalle amministrazioni comunali sui turisti. Con turista intendiamo colui che decide di trascorrere almeno una notte fuori dal proprio comune di residenza, soggiornando presso una struttura ricettiva (hotel, B&B, appartamento, etc..).

(altro…)

Reputazione online e disciplina forense

Contrariamente a quanto ritenuto circa l’inamovibilità dal web dei contenuti che causano una lesione della reputazione online si può valutare che nella maggioranza dei casi è possibile ottenere rapidamente, già in via stragiudiziale e senza agire in giudizio, la rimozione o l’anonimizzazione dei contenuti lesivi. La reputazione online è strettamente correlata alla disciplina forense, in quanto chi si ritiene danneggiato da un contenuto digitale può procedere all’analisi e monitoraggio della reputazione online prima di giungere in via giudiziale all’analisi della disciplina forense.

(altro…)

Il ruolo delle perizie legali per la stima del valore dell’oro

La perizia giurata è un documento redatto da un professionista iscritto al proprio Albo professionale che attesta una particolare situazione o determina il valore di un bene. Legalmente infatti la perizia forense permette di operare in numerosi ambiti legali, come ad esempio per quanto riguarda la stima del valore oro, parametro molto importante per valutare il prezzo ed il valore dell’oro all’interno di cause legali ed oggetto l’attività forense.

(altro…)

Attività Forensi

Approvate dal Consiglio nazionale forense le nuove modifiche al Codice deontologico – Il Consiglio nazionale forense ha approvato nella seduta del 27 gennaio 2006 le nuove modifiche al codice deontologico. In particolare, oltre a interventi di tipo formale, registriamo una nuova rivoluzione per quanto riguarda le informazioni sull’attività professionale (art. 17), i rapporti con la stampa (art. 18), il dovere di colleganza (art. 22), la richiesta di pagamento (art. 43), l’assunzione di incarichi contro ex clienti (art. 51), l’arbitrato (art. 55) e le elezioni forensi (art. 57).

(altro…)

La Deontologia Forense

LEGISLAZIONE

Il nuovo codice deontologico forense – Il testo con le modifiche del 27 gennaio 2006 al link.

ATTUALITA’ FORENSI
Approvate dal Consiglio nazionale forense le nuove modifiche al Codice deontologico – Il Consiglio nazionale forense ha approvato nella seduta del 27 gennaio 2006 le nuove modifiche al codice deontologico. In particolare, oltre a interventi di tipo formale, registriamo una nuova rivoluzione per quanto riguarda le informazioni sull’attività professionale (art. 17), i rapporti con la stampa (art. 18), il dovere di colleganza (art. 22), la richiesta di pagamento (art. 43), l’assunzione di incarichi contro ex clienti (art. 51), l’arbitrato (art. 55) e le elezioni forensi (art. 57). Al link il quadro sinottico delle modifiche intervenute e sulla dottrina forense.

(altro…)